Visitare Milano a piedi

Visitare Milano a piedi

Milano è una grande metropoli e la tentazione di girarla con mezzi pubblici come la metropolitana è forte: tuttavia se si resiste a questa tentazione e si accoglie la sfida di una passeggiata a piedi al nel centro di Milano, si potranno scoprire dei luoghi di interesse storico e artistico oltre che fare un tuffo nello shopping di alta moda milanese. Nonostante la vocazione tipica di Milano sia quella di una città attiva, sempre in movimento, i cittadini di Milano saranno anche gustare i momenti di relax passeggiando per le vie della città ad esempio in una zona come I Navigli. Vediamo quindi quali sono le zone per poter visitare Milano a piedi. Corso Vittorio Emanuele un’area pedonale ricca di cinema librerie e negozi di alta moda e bar. Piazza Duomo è la principale piazza di Milano in cui merita di essere visitata la cattedrale. Via dei mercanti è un’altra area pedonale tra cui spicca la piazzetta centro amministrativo e politico della Milano medievale. Piazza San Babila e l’inizio dell’area pedonale una piazza circondata da architetture postbelliche con molti negozi di moda. Via Dante è la via che collega il Duomo al castello Sforzesco e risale al 19º secolo. Via della spiga è un’altra via pedonabile casa di numerosi stilisti e dei loro showroom. Brera infine è uno dei più affascinanti vicoli di Milano con case private di charme, gallerie d’arte, e una grande offerta in fatto di ristoranti e night life. Visitando Milano a piedi si potranno anche incontrare soprattutto nella zona della moda molte agenzie specializzate in casting a Milano, sempre alla ricerca di modelli e modelle e volti nuovi da proporre nelle numerose sfilate ed eventi organizzati a Milano dalle maison di alta moda.

 


Commenti