Visitare il Parco di Málaga

È difficile descrivere con poche parole la città di Málaga. Situata sul mar Mediterraneo nella regione spagnola dell’Andalusia, Málaga è innanzitutto uno scrigno d’arte, ma è anche una località ricca di storia che ha saputo ben coniugare le origini antiche con uno spirito profondamente moderno. Conosciuta principalmente per aver dato i natali a Picasso, uno degli artisti simbolo della Spagna, Málaga è oggi una città turistica che, con le sue bellezze naturali e i  suoi monumenti d’alto pregio, attrae ogni giorno centinaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

Tra le attrazioni naturali più celebri vi è il cosiddetto Parco di Málaga, meglio conosciuto come Parco dell’Alameda. Ciò che rende questo parco diverso dagli altri è innanzitutto la conformazione. Definirlo un “parco” potrebbe, difatti, essere considerato inappropriato. Il Parco di Málaga, in effetti, è un lungo viale alberato che si estende da Plaza de la Marina al quartiere de La Malagueta e che nasce come una sorta di appendice all’Alameda Principal.

Fu Antonio Canovas del Castillo, presidente del consiglio spagnolo, a volere la creazione di questo lungo viale che aveva lo scopo non solo di prolungare l’Alameda, ma anche di rivalutare e ampliare l’area dell’aeroporto. Siamo alla fine dell’Ottocento e, lungo il ventennio successivo, il Parco di Málaga, con modifiche e ristrutturazioni, è entrato definitivamente a far parte dell’assetto urbano della città.

Oggi il Parco dell’Alameda può vantare una flora d’eccezione. Oltre ad essere un parco decisamente sui generis, quello di Málaga è, infatti, anche un giardino ricco di specie differenti tra le quali sono annoverate anche numerose piante subtropicali. La grande varietà di specie vegetali provenienti da diverse aree del pianeta lo rende uno dei giardini esotici più estesi al mondo.

Una volta arrivati a Málaga non mancate di passeggiare in questo prezioso viale alberato. Ai due lati del viale, tra piante caratteristiche, potrete ammirare alcuni dei monumenti e degli edifici storici più celebri della città. Un punto d’osservazione d’eccezione che renderà la vostra visita nella località andalusa ancora più suggestiva.

 


Commenti